Consigli per la realizzazione di un logo efficace

Realizzare un logo efficace è un’ operazione complessa fatta di regole (talvolta da aggirare), intuito e creatività.

Cosa è necessario sapere per creare un logo vincente? Cosa evitare e cosa prendere in considerazione prima e durante la realizzazione di un logo?

ANALISI

Prima di tutto occorre analizzare il proprio prodotto / azienda / brand di cui vogliamo realizzare il logo. A chi vogliamo rivolgerci? Che messaggio vogliamo dare? Come vogliamo posizionarci anche nei confronti dei competitor?…

SEMPLIFICAZIONE

La regola fondamentale, la più difficile. Un logo semplice e lineare, se efficace, è facilmente memorizzabile e riconoscibile. E’ spesso più longevo perchè immune alle mode e tendenze del momento. Si adatta maggiormente ad ogni tipo di utilizzo.

SCELTA CROMATICA

La scelta del colore (o di una combinazione di colori) è fondamentale. Ogni colore ha un suo significato ed una propria percezione. Evitare inoltre di inserire troppi colori diversi assieme.

ADATTABILITA’

Il logo deve rimanere perfettamente riconoscibile in tutti i suoi utilizzi. Si deve adattare ad essere scalato (ad esempio rimpicciolito), in negativo o monocromatico. Un logo avrà diverse varianti in modo che sia adattabile ai diversi scopi. Capiterà di avere uno spazio che si sviluppa più in altezza che in larghezza, oppure dovrà essere stampato in serigrafia con un solo colore, oppure verrà applicato su un fondo troppo simile alla sua tonalità.

IL GIUSTO FONT

La scelta del carattere è importante, ogni font ha un suo significato e muta sensibilmente la percezione che un potenziale ha guardando il logo (eleganza, informalità, frivolezza, sportività, tradizione…). Le scritte devono essere ovviamente leggibili in ogni situazione.

logo-designer2

LOGO DESIGN: altre domande e curiosità…

LOGO DESIGN: cosa abbiamo già realizzato…

Recent Posts
biglietto da visita fisioterapista milano